RisarcimentiFacili è l’unico servizio che offre la PRE-ANALISI GRATUITA del tuo caso.
Molti neppure la propongono. Noi te la facciamo gratis.
Le normali agenzie d’infortunistica e gli avvocati generalisti, invece, si riempiono di pratiche di tutti i tipi e “sparano nel mucchio”.
Qualcuna andrà a buon fine, altre saranno una perdita di tempo.

Ma ricorda che una di quelle pratiche perdi-tempo potresti essere TU.
Davvero ti va di perdere soldi e tempo con una pratica da cui non caverai un soldo?
RisarcimentiFacili invece svolge per te la PRE-ANALISI GRATUITA, che è obbligatoria.
Senza aver prima svolto la PRE-ANALISI GRATUITA non accettiamo nessun incarico.
CONTATTACI ORA
Un nostro esperto ti contatterà in meno di 2 ore, e
gli farai subito avere i documenti occorrenti alla PRE-ANALISI GRATUITA.

Un incidente in auto, un infortunio sul lavoro, un errore medico, sono tutte situazioni che purtroppo fanno parte della nostra realtà e che si possono verificare nella vita di tutti. Certo, nessuno di noi vorrebbe trovarsi in simili circostanze, però nel malaugurato caso è molto importante sapersi muovere nella giusta direzione per ottenere un risarcimento per il danno subito. Ci sono diversi tipi di risarcimento danni e dipendono da come si è verificato lo stesso.

RisarcimentiFacili nasce per aiutarti a ottenere il giusto risarcimento nel più breve tempo possibile. La nostra mission è quella di aiutare chi, come te, è rimasto vittima di un sinistro, di un infortunio o di un caso di malasanità. Sappiamo quanto possa essere difficile riuscire a districarsi tra la burocrazia e tra la documentazione, gli uffici, e gli eventuali testimoni, e proprio in virtù di questo abbiamo scelto di dare voce a chi come te ha diritto ad un risarcimento e non sa come fare a ottenerlo.

La nostra consulenza ti servirà per capire quanto potrebbe spettarti e come muoverti per essere risarcito. Non dovrai anticipare niente, potrai pagare comodamente quando verrà risarcito, e questo ti fa capire quanto teniamo a ogni nostro singolo assistito, perché per noi siete persone, non pratiche e non numeri.

Risarcimento danni per incidente stradale

Se sei rimasto vittima di un sinistro stradale puoi richiedere un risarcimento dei danni subiti. Oggi non vengono certamente liquidate le somme di un tempo, tuttavia è possibile farsi risarcire, sebbene le lesioni meno importanti non siano più nemmeno contemplate.

Oggi puoi fare ricorso a una richiesta di indennizzo diretta, che si può inoltrare direttamente alla propria assicurazione, a patto però che i danni riportati siano classificabili come microlesioni, ovvero che non ti venga attribuito oltre il 9% di invalidità permanente. In caso l’invalidità sia giudicata entro tale percentuale, potrai fare direttamente richiesta di risarcimento alla tua assicurazione e ricevere un’offerta di indennizzo, qualora non ti soddisfacesse, potrai fare ricorso e inoltrare una richiesta di risarcimento ordinario.

Purtroppo a parole è facile da spiegare ma i cavilli legali, sovente, non giocano a tuo favore, per questo puoi richiedere una nostra consulenza e avere la certezza di un risarcimento congruo.

Vi sono altri casi in cui l’indennizzo diretto non può essere richiesto, per esempio se nel sinistro sono stati coinvolti più di due mezzi, oltre ad altre situazioni che escludono questa via. Il calcolo del risarcimento viene fatto in base a diversi fattori, come l’età, la percentuale di invalidità attribuita, il danno biologico, ovvero il danno cagionato e che compromette il diritto di salute dell’individuo. Ci sono poi diverse tipologie di risarcimento in base appunto alla lesione subita e al grado di invalidità. In caso di morte vi sono risarcimenti che spettano al familiare della vittima.

Risarcimento danni per malasanità

Anche l’errore medico è annoverato tra i danni risarcibili. Gli episodi di malasanità nel nostro Paese, purtroppo, sono tantissimi, circa 30 mila ogni anno. Tra le cause la responsabilità medica, carenze strutturali, poco zelo, mancanza di personale. Diversi quindi anche gli indennizzi che si possono richiedere tra cui omessa diagnosi o diagnosi tardiva che precludono al paziente la possibilità di intraprendere un giusto percorso terapeutico atto al contenimento della malattia o dei sintomi con conseguente perdita di chance di sopravvivenza.

Risarcimenti per interventi chirurgici in cui il paziente resti danneggiato, che sia un intervento medico conservativo dello stato di salute o che sia estetico. Vi è poi un risarcimento per infezione contratta in ospedale e per il danno da parto laddove questo determini morte o menomazione del neonato o morte della madre.

Insomma, in tutti questi casi noi saremo al tuo fianco per aiutarti a vedere riconosciuti i tuoi diritti e ottenere il giusto risarcimento più velocemente possibile.